Il Principe Alberto di Monaco visita S.Caterina

1

Condividi

1 COMMENTO

  1. Chiedo venia…Di sicuro è colpa mia, ma non capisco il ” bis in idem” della vignetta .
    L’unica cosa che ho capito dalla visita con alloggio, pernottamento e cotillons gratis per “Sua Altezza Serenissima” , che i cittadini siciliani delle “zone visitate” abbiamo pagato in tasse e ancora pagheremo in nuove tasse la visita di un tale che le tasse al proprio paese non le ha mia pagate!
    Spero che abbia nominato almeno un paio di conti e contesse per fare loro…contare il numero imprecisato ma spaventevole comunque degli evasori anche italiani in quel paradiso fiscale che è il “principato” di ” Vostra Altezza”!

Lascia un commento