Il Mussomeli resuscita nel derby col Campofranco. Le foto

0

MUSSOMELI – Per il Mussomeli qualcosa si muove. A partire dalla classifica. Anche se si tratta di un movimento quasi impercettibile, un punticino in più che serve a dare speranze ad una squadra fino a ieri sull’orlo del baratro. Campofranchesi come sempre molto propositivi, ben organizzati in attacco e compatti in difesa. Alla fine il pareggio accontenta entrambe le formazioni in questo derby nisseno molto sentito. Ospiti pericolosi fin da subito: al 6′ Polito dal limite dell’area si aggiusta la palla sul sinistro, calcia di potenza e sfiora il palo. Tre minuti dopo arriva la rete del vantaggio dei giallorossi: contropiede di Moreno, si spinge fin sotto la porta per poi superare con un delizioso pallonetto il portiere Lomonaco. Al 10′ reazione del Mussomeli: palla in area, Scarpinato (tornato tra i rossoblù dopo due anni di assenza) con il petto fa da sponda servendo Sciacca, il numero 4 calcia a volo ma Cusimano riesce a bloccare. Al 26′ tiro a volo ancora di Sciacca finisce di poco sopra la traversa. La reazione mussomelese prosegue ed in questa fase si originano due reti entrambe annullate. La prima al 28′ ad opera di Scarpinato ma il direttore di gara contesta un presunto fallo di mano dell’attaccante. La seconda al 34’ siglata da Minnone ma che gli viene invalidata in quanto reo, secondo Matina, di avere dato una spallata ad un difensore avversario. La prima frazione di gioco si conclude con un colpo di testa di Scarpinato troppo debole per impensierire Cusimano. Nel secondo tempo Campofranco vicino al raddoppio: al 9′ fraseggio in area tra Polito e Vitrano, ma quest’ultimo conclude l’azione con un tiro poco calibrato. Al 15′ bella conclusione aerea di Polito con la sfera che sfiora la traversa. Ancora Polito pericoloso 10 minuti dopo: azione in solitaria sulla fascia, assist al centro, raccoglie Moreno che spreca con un tiro impreciso. Al 31’ arriva la rete del pareggio dei padroni di casa: a metterci lo “zampino” Scarpinato che di furbizia riesce ad approfittare di una piccola incertezza difensiva, metterci il piede e spingere la palla in rete. Al 35′ pericolo scampato per il Mussomeli grazie all’estremo difensore Lomonaco che riesce ad opporsi ad un potente rasoterra di Polito. Ultima azione degna di nota a firma del Mussomeli al 43’: mischia in area ma la difesa campofranchese argina l’attacco avversario. Da segnalare la prestazione piuttosto mediocre della terna arbitrale le cui decisioni hanno certamente influenzato il risultato finale.

Mussomeli 1
Atletico Campofranco 1

Marcatori. 9’ pt Moreno, 31’ st Scarpinato

Musssomeli. Lomonaco, Corbetto (36′ st Lucchese), Fecarotta (15′ st Calabrese), Sciacca, Licari, Iannello, Fricano, Susso, Buccafusco, Minnone (36′ st Spina), Scarpinato. A disp. Sgroi, Russo, Cairella, Messina. All. Aprile

Atletico Campofranco. Cusimano, Scalisi, Immesi, Corso, Di Marco, Chiazzese, Castaldo (33’ st Azzara), Lodato, Moreno, Polito, Vitrano. A disp Matassa, Di Giovanni, Marciante, Tranchina, Semprevivo, Iachetta. All. Mattina

Arbitro. Matina di Palermo

Note. Ammoniti Fecarotta, Fricano e Iannello del Mussomeli ed Immesi dell’Atletico Campofranco

Condividi

Lascia un commento