E-commerce: le opportunità di sviluppo per le imprese locali nissene

0

Un mercato che cresce a doppia cifra e aiuta le piccole imprese a espandere il proprio business ed esportare i prodotti all’estero. È l’e-commerce, con le sue innovazioni e opportunità che lo rendono appetibile anche per le aziende nissene e siciliane.

Lo scorso marzo ha fatto tappa a Caltanissetta Eccellenze in Digitale 2017, un progetto di Unioncamere e Google che ha avuto l’obiettivo di diffondere tra le imprese locali – comprese quelle agroalimentari – le potenzialità della digitalizzazione, che trova al momento nell’e-commerce uno degli aspetti più promettenti. Il commercio online e la digitalizzazione delle piccole e medie aziende del territorio sono una forte chiave di innovazione, che consentono di competere in mercati internazionali, fino a poco tempo fa inaccessibili a chi operava sul territorio.

I prodotti e le eccellenze locali si trovano così ad avere un nuovo potenziale palcoscenico: i mercati esteri e l’export. È questo uno degli elementi emersi nel corso dell’evento Il tuo territorio, il tuo business tenutosi lo scorso 3 luglio nell’ambito di Expo Food and Wine di Caltanissetta. Tra gli ospiti era presente Oscar Farinetti, noto per aver creato il brand Eataly, con cui le eccellenze regionali italiane sono disponibili in punti vendita sparsi in varie parti del mondo. Addirittura il negozio Eataly New York è stato il terzo luogo più visitato della città: con cinque milioni di visitatori all’anno, è stato superato solo dal Metropolitan Museum of Art e dall’Empire State Building, mentre si è piazzato davanti al MOMA – Museum of Modern Art – e all’Apple Store della Grande Mela.

Un grosso segnale quello che ha dato Farinetti con il suo successo e con la sua presenza all’Expo Food and Wine. Un successo, quello di Eataly, che è legato non solo ai punti vendita, ma anche a un sito di e-commerce. Soprattutto per le piccole imprese del territorio che non possono aprire punti vendita fisici, la digitalizzazione rappresenta un passo importante per ampliare il proprio business.

I tempi sono maturi anche grazie alle strumentazioni che oggi gli imprenditori hanno a disposizione. Avere un negozio online è alla portata di tutti. Le aziende possono scegliere tra avere un proprio sito di vendita online o aprire un negozio in un marketplace come eBay, Amazon o Etsy; alcune aziende li hanno entrambi. Le soluzioni sono sempre più economiche e sempre più semplici. I marketplace sono soluzioni “chiavi in mano”, in cui basta riempire il negozio di prodotti per iniziare a vendere; ma anche per avere un proprio e-commerce sono disponibili soluzioni semplici come WooCommerce.

Anche dal punto di vista del marketing si sono fatti grossi passi in avanti. Con Google Trends tutti possono sapere quali sono i prodotti più ricercati in rete, mentre con Google Analytics è possibile monitorare il proprio shop online e capire quali sono gli aspetti da migliorare e dove invece si ha già un buon successo. Forti innovazioni, poi, sono arrivati sul fronte della logistica.

Se fino a pochi anni fa le attività che dovevano fare una spedizione avevano bisogno di chiedere preventivi a più corrieri, adesso piattaforme come Packlink suggeriscono la soluzione più economica alla velocità di un click. Basta inserire i dati del pacco (peso e dimensioni) e della consegna (indirizzi di partenza e di arrivo) per avere un preventivo dei principali corrieri espressi italiani e internazionali. Effettuare la spedizione dei pacchi con Packlink consente inoltre ai piccoli shop online di essere competitivi sul costo di spedizione: i prezzi sono scontati e il processo è facilitato grazie alla possibilità di acquistare il servizio online e di avere il ritiro della merce da spedire direttamente a domicilio.

Inoltre, per chi deve spedire pacchi agroalimentari, sono disponibili nuove soluzioni di imballaggio sviluppate da diversi operatori. Soluzioni sempre più sicure ed economiche, in alcuni casi pensate in maniera specifica per la spedizione bottiglie di vino e di olio extravergine. In modo da preservare l’integrità non solo della bottiglia, ma anche delle caratteristiche organolettiche del prodotto.

Grazie a tutti questi nuovi servizi, la digitalizzazione delle imprese è un processo sempre più semplice ed economico. Innovare è diventato facile e le opportunità sono a portata anche delle imprese e attività commerciali nissene. Un aspetto importante, questo, che consente di sfruttare al meglio anche le più tradizionali iniziative che hanno l’obiettivo di far conoscere le imprese e i prodotti locali all’estero. Come ad esempio Taste of Italy, che ha portato diverse aziende nissene a Houston (USA) a contatto con buyer del Texas e di altri stati americani.

Condividi

Lascia un commento