Caltanissetta, carenze sacche di sangue: incontro in Comune, istituito tavolo consultivo permanente

0

CALTANISSETTA – Si è tenuto alcuni giorni fa, presso la Sala Biblioteca del Palazzo del Carmine, un importante incontro sulla tematica dell’insufficienza delle sacche e dei donatori di sangue a Caltanissetta e più in generale nel suo Distretto sanitario di competenza.

All’appuntamento hanno partecipato: il Sindaco Giovanni Ruvolo e l’Assessore alla Sanità Ivo Cigna; la Presidente della VI Commissione Consiliare Sanità Rita Daniele insieme ad alcuni Componenti (Rino Bellavia, Valeria Alaimo, Oscar Aiello); la Responsabile del Centro Trasfusionale dell’ASP Anna Maria Messana, insieme alla Dott.ssa Antonella Campo; il Presidente della FIDAS Carmelo Giardina; il Presidente dell’AVIS Gaetano Giambusso; la Presidente di AB0 Pia Falzone; il Presidente della Croce Rossa Nicolò Piave; il Presidente della FASTED (Federazione Associazione Talassemici) Gaetano Infuso.

Durante l’incontro si è messo a fuoco la reale penuria di sangue nel territorio del Distretto, con una carenza media annua di circa 700 sacche, che però, in presenza di bisogni specifici (alcune tipologie di gruppo sanguigno, sangue “fresco” per i Talassemici, etc.) può anche essere superiore e non coprire gli effettivi bisogni del Centro Trasfusionale dell’ASP. Il raffronto poi con altre realtà siciliane paragonabili è talvolta impietoso. A Ragusa ad esempio, Comune di dimensioni similari al nostro, che rappresenta comunque l’eccellenza in Sicilia, vengono raccolte mediamente oltre 35.000 mila sacche di sangue l’anno a fronte delle 7000 di Caltanissetta.

Con l’occasione del confronto e della presenza dei principali attori responsabili si è deciso di istituire un tavolo consultivo permanente, che dovrà monitorare l’andamento delle campagne informative e di sensibilizzazione sulla raccolta sangue e l’efficacia delle azioni migliorative programmate. Allo stesso tempo si è deciso di: realizzare una brochure informativa per i cittadini (magari da allegare in occasione di particolari comunicazioni istituzionali e/o da distribuire in alcuni punti informativi); realizzare una giornata di sensibilizzazione (possibilmente in occasione della giornata mondiale della donazione, prevista per il 14 Dicembre 2017); verificare, valorizzare e premiare i donatori presenti all’interno degli Enti Pubblici; realizzare un video/spot da divulgare negli spazi pubblici e nei luoghi di ritrovo; continuare e migliorare l’opera di sensibilizzazione nelle scuole; inserire uno slogan per la donazione del sangue in ogni manifesto prodotto per le manifestazioni cittadine (a partire da quelle patrocinate dal Comune di Caltanissetta); destinare uno stand alla campagna di sensibilizzazione sulla donazione del sangue in ogni fiera o evento cittadino (a partire da quelle organizzate con il patrocinio del Comune di Caltanissetta); inserire un pop-up per la donazione del sangue sui siti istituzionali (a partire da quello del Comune di Caltanissetta); convocare, quanto prima, una Conferenza dei Sindaci del Distretto Sanitario per fare rete e condividere azioni di sensibilizzazione e promozione.

Il Tavolo Permanente si è rimandato ad un successivo incontro, da realizzarsi entro la fine del corrente mese, per la condivisione della bozza di un opuscolo informativo, il monitoraggio delle azioni decise e per il pieno coinvolgimento di altri attori responsabili del territorio (Medicina di Base, Parrocchie, Società Sportive, Farmacie, etc.).

Condividi

Lascia un commento