Girandola di simboli per le elezioni siciliane

0

Weekend frizzante per la politica siciliana. Partiti e formazioni politiche che intendono presentare le proprie liste per le imminenti elezioni, dovranno depositare entro le prossime ore, presso l’Assessorato Regionale competente, i contrassegni, ovvero i simboli che i siciliani troveranno nella scheda elettorale il prossimo 5 novembre.
Accanto al nome di Nello Musumeci troveremo il simbolo di Forza Italia; della lista civica dell’ex Presidente della Provincia Etnea,#diventeràbellissima; di Idea Sicilia Popolari ed Autonomisti; dell’Unione di Centro-Rete Democratica; e per finire si troverà anche il logo della lista frutto dell’intesa tra Fratelli d’Italia e Lega dei popoli. Non si sa se Rinascimento di Sgarbi insieme ai Moderati Italiani in Rivoluzione di Gianpiero Samorì presenteranno un loro simbolo oppure indicheranno candidati all’interno di altre liste, ma sempre a sostegno di Nello Musumeci.
A sostegno di Fabrizio Micari troveremo il simbolo del Partito Democratico; di Sicilia Futura; di Alternativa Popolare; di Sinistra Siciliana; della lista cosiddetta del Presidente, Generazione Next; del Megafono; e della lista ideata da Leoluca Orlando.
Anche se i ben informati pensano che Orlando &Co, non essendo radicati sul territorio siciliano, confluiranno nella lista del Presidente.
Movimento 5 Stelle sarà la sola lista a favore di Giancarlo Cancelleri, lo stesso Claudio Fava avrà -probabilmente- con se soltanto una lista, Cento Passi per la Sicilia.
Chiaramente queste sono previsioni, una volta depositati i simboli si vedrà quali formazioni saranno a sostegno dei candidati in corsa per Palazzo d’Orleans, così gli appassionati potranno divertirsi nell’immaginare scenari e formulare previsioni che rimarranno tali fino al verdetto delle urne, dopo, potete scommetterci, tutti diranno che avevano ragione!

Condividi

Lascia un commento