Passione, intuito e professionalità: i capisaldi di OM Group, un successo imprenditoriale con dna nisseno

5

CALTANISSETTA – Quindici anni di successi, di affermazione, di professionalità, di imprenditoria sana che parte dal profondo sud per espandersi in tutta Italia: un nome, una garanzia OM Group. Un marchio che alimenta l’orgoglio nisseno, l’autostima di una città troppo spesso vilipesa e vittima inconsapevole dell’autolesionismo dei suoi abitanti. La storia dell’OM GROUP, dna puramente ed esclusivamente nisseno, come spesso accade per le storie di successo, non ha ingredienti complicati ma semplici, evidenti, consueti: sacrificio, impegno, passione, dedizione ed intuito. Un percorso di crescita professionale e di consolidamento nazionale, che ha accompagnato marchi prestigiosi (solo per citarne alcuni): American Express, 3, Italo, Banca Iccrea, Payback, Clarima Unicredit, Avis, Imprebanca, Samsung, QuiGroup, Europe Assistance, EnelEnergia, Flash Repair, Mediaset Premium e recentemente Telecom. Da non dimenticare, tra le no profit, Unicef e Unhcr.
Aziende di livello europeo che hanno cercato e voluto la collaborazione dell’Om Group. Una storia costruita con la collaborazione di oltre 90 dipendenti, distribuiti tra le quattro sedi italiane (Prato, Milano, Roma, Caltanissetta) e l’apporto di oltre 1.000 professionisti della vendita operanti in tutti i Centri Commerciali, Aeroporti e Stazioni della nazione. Una progressione che nel 2016 è stata segnata dalla trasformazione della società in S.P.A , adesso società-Holding che opera nel contesto del marketing operativo con la missione specifica di organizzare strutture esterne di promozione e vendita e non solo. In qualità di Holding, Om Group è alla guida di sei aziende ognuna con esperienza pluriennale nella gestione delle reti vendita, ormai punti di riferimento del mercato italiano con una presenza su 370 location e oltre 500 mila contratti annui generati in favore dei partner.

Calogero Branciforti

Tutto ebbe inizio agli inizi degli anni 2000 con l’Omnia Servizi, la prima società del Gruppo. Calogero Branciforti dopo qualche anno di ottimo lavoro come Agente American Express, nelle provincie più povere di aziende come quelle dell’entroterra siciliano, viene notato per i suoi risultati e le sue qualità dai vertici American Express che gli propongono di trasferirsi in Toscana per gestire una Agenzia con responsabilità su tutto il Nord-Ovest Italia. L’idea lo intriga, convince e coinvolge Geri Cacciato e da lì inizia la loro scalata. L’attività con American Express si espande su tutte le postazioni aeroportuali grazie alla co-brand American Express – Alitalia. Perché Om Group è la ‘creatura’ di Branciforti e Cacciato, due nisseni con il talento per l’impresa.
Una costante di tutti i lavori iniziati con i grandi partner è stata sempre di essere “cercati”: professionalità, qualità e risultati raggiunti rappresentano, ed hanno rappresentato, un biglietto da visita vincente. Poi fu la volta di 3 (oggi WINDTRE), altro partner storico e poi via, via, una serie di richieste che hanno consentito al gruppo di crescere ed affermarsi in Italia. Ad esempio all’interno dei treni Italo, hostess che promuovono un prodotto co-brand con Amex, una carta credito. NTV-Italo, accortosi della valenza propositiva della società, ha poi chiesto all’Om Group di istruire il loro personale dipendente delle biglietterie e di curare la vendita diretta sui distributori automatici.

Geri Cacciato

Nasce così un nuovo filone delle attività dell’OM-Group che si affianca alla tradizionale gestione delle reti vendita e cioè la formazione del personale delle aziende nella gestione e negoziazione del rapporto con i clienti. E’ in questo ambito, notizia di poche ore fa, che si inserisce un nuovo ed importantissimo progetto che la OM-Group si appresta a sviluppare grazie ad un importate contratto con TIM-Telecom Italia. La selezione, formazione e gestione del personale dipendente presso i negozi TIM (425 in tutta Italia) sarà affidata al gruppo nisseno. Nonché un contratto di esclusiva ad operare in tutti i centri commerciali italiani per la promozione dei prodotti di telefonia TIM- Telecom su oltre 350 postazioni. A breve anche un importante e cospicuo progetto formativo nella galassia TIM- Telecom sarà affidata alla sapiente consulenza della OM-Group. E’ chiaro che il primo operatore italiano nel settore della telefonia sta puntando sul primo operatore italiano nell’ambito del marketing operativo. Un connubio che porterà sicuramente importanti risultati. Un grosso colpo messo a segno dal Presidente Calogero Branciforti che consentirà lo sviluppo dei prossimi anni e permetterà di impiegare, come sempre fatto, anche personale della nostra città così tanto bisognevole di opportunità lavorative (oggi circa il 10% delle risorse impiegate è di Caltanissetta ed il 20% della nostra Isola).
I nuovi progetti però non finiscono mai, come l’iniziativa di Flash Repair, negozi per la riparazione dei cellulari, aperti in varie parti d’Italia che si sta evolvendo e che a breve diventerà ancora più performante con una nuova insegna e nuovi servizi.
Inutile nascondere che talvolta raccontare “belle” storie di imprese del nostro territorio, può rivelarsi complicato. Innanzitutto perché, seppur con una punta di amarezza, non possiamo nascondere che in Sicilia è tutto più difficile. Adoperando una similitudine calcistica, vincere uno “scudetto” a Caltanissetta, ne vale mille vinti a Torino o Milano. Poi non celiamo la difficoltà di trasformare in parole, la laboriosità che si percepisce allorquando entri in una sede Om Group: come in una cucina, vedi un grande chef che prepara una pietanza speciale, gustosa, unica ma descriverne, sapore, qualità, odore non è agevole.
La sensazione potrebbe essere quella di aver raccontato una storia con un finale già scritto, seppur positivo e piacevole, ed invece già l’Om Group lavora a nuovi progetti ed allora….to be continued.

Condividi

5 Commenti

  1. …erano più bravi quando calpestavano la sabbia e le pietre del Palmintelli. Sempre fieri avversari, ma contro i nostri sempre…perdenti. Ironia a parte, complimenti vivissimi. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here