L’Ironman nisseno Maurilio Usai, completa la prova di Nizza

    0
    Giorno 23 luglio, si è svolto l’ironman France, a Nizza per il tredicesimo anno: distanze ironman full distance, si parte con 3.8 km di nuoto, 180 km di bici senza scia, e per finire 42 km di corsa.
    Una gara meravigliosa, che ha visto il nisseno uscire dall’acqua, in un ora e 19 minuti; poi in sella alla bici, per affrontare i durissimi 180 km di salite tipiche di questo percorso che ha condotto gli atleti sulle Alpi fino a 2800 metri di altitudine. Conclusione durissima, resa ancor più ardua dall’afosa temperatura prossima ai 40 gradi.
    Qui non si tratta solo di essere preparati fisicamente, ma a questi livelli, la mente diventa un  fattore fondamentale, dove settimane e mesi di allenamento diventano carburante e, contemporaneamente, motore.
    Questo ironman è uno dei più duri.  Organizzazione perfetta, straordinario pubblico che al traguardo, in coro, scandiva l’ormai consueto ” you are an ironman” ad ogni atleta che tagliava il traguardo.