Calcio d’agosto: un preliminare di Champions League bollente

0

Giocare la Champions League è un onore e un privilegio. E, dunque, per farlo, bisogna sudare e non poco, soprattutto a metà agosto, quando le temperature in Europa, e soprattutto nel Mediterraneo, non aiutano più di tanto. Lo sanno bene il Napoli e il Nizza, che si sfideranno nel più equilibrato e intenso play off di Champions League. L’urna della UEFA ha messo di fronte la terza della Serie A con la terza della Ligue 1, due campionati il cui valore è sempre più vicino, soprattutto dopo che negli ultimi anni le squadre francesi, come il Psg e l’As Monaco, hanno fatto molta strada in Champions. L’andata è in programma il 16 agosto allo stadio San Paolo, mentre il ritorno si giocherà all’Allianz Riviere di Nizza il 22 dello stesso mese. Con meno di due settimane dall’inizio dell’eliminatoria, le due squadre inizieranno a preparare questo doppio scontro in maniera diversa. Il Nizza, infatti, comincerà a giocare in campionato già dal prossimo weekend, mentre il Napoli debutterà in campionato qualche giorno dopo il match d’andata al San Paolo.

Si tratta dunque di uno scontro piuttosto equilibrato sulla carta, come asseriscono gli analisti delle scommesse online, perché di fronte si trovano due tra le migliori squadre rimaste nell’ultima fase della scrematura per la fase a gironi della Champions. Ciò che è certo che, sebbene l’una avrebbe volentieri evitato l’altra, il Napoli dovrà far valere la sua migliore esperienza internazionale negli ultimi anni, oltre al suo gioco spettacolare, offensivo e fluido che ha raccolto proseliti in tutto il mondo, soprattutto dopo l’ultima stagione di A, quando senza Gonzalo Higuain Maurizio Sarri ha trovato in Dries Mertens un attaccante capace di mettere a segno ben 28 gol, giocando da centravanti solamente sei mesi. Dopo aver anche recuperato il centravanti polacco Arek Milik, la truppa azzurra potrà quindi contare su una potenza offensiva importante. Ma il Nizza di Mario Balotelli, che potrebbe recuperare per il doppio scontro, e di Jean Seri, è un cliente difficile, che gioca un calcio azzardato e spinoso, per cui niente è già scritto e tutto sembra essere piuttosto incerto.

Oltre a Napoli – Nizza, il sorteggio della Uefa ha stilato la lista degli altri accoppiamenti per definire che parteciperà alla prossima Champions League. Tra questi spicca lo scontro tra l’Hoffenheim del trentenne tecnico Julian Nagelsmann e il Liverpool del più esperto ed eccentrico Jurgen Klopp, con i tedeschi che giocheranno l’andata in casa. Con il ritorno ad Anfield gli inglesi sembrano leggermenti favoriti, anche per una questione di blasone, ma i teutonici potrebbero continuare a sorprendere come hanno fatto l’anno scorso in Bundesliga. Sulla carta, invece, l’impegno più semplice è toccato al Siviglia, che affronterà i turchi del Basaksehir Istanbul, una delle compagini meno quotate in assoluto a questo livello. La Champions entra dunque nella fase più calda per quanto riguarda la stagione estiva. In palio c’è l’accesso alla fase finale, dove i premi in denaro sono elevati e il prestigio va

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here