Terremoto, sindaco di Amatrice: “Non voglio selfie tra le macerie, mi incazzo e vi caccio”

1
AMATRICE – “Non venite ad Amatrice per farvi i selfie sulle macerie, senno’ mi incazzo”. Lo ha detto il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi (nella foto), intervenuto in diretta al Tg3 durante un collegamento dal comune devastato dal terremoto del 24 agosto. “Stamattina – ha proseguito Pirozzi – ho sorpreso e cacciato via in malo modo delle persone che si stavano fotografando accanto alle macerie”.
Condividi

1 COMMENTO

  1. Giustissimo…bravissimo!!!!! Solo un cretino può farsi un selfie nel luogo di una tragedia!!!

Comments are closed.