Butera. Alla scuola primaria un corso per imparare la matematica attraverso gli scacchi.

0

BUTERA. Un corso per imparare la matematica attraverso il gioco degli scacchi. E’ quanto sarà possibile grazie al corso che sarà attivato nell’Istituto scolastico comprensivo “Mattei” di Butera – Gela. A renderlo noto è stata la dirigente scolastica Agata Gueli. Il corso sarà tenuto dalla docente Carmelita Di Mauro. L’idea forza del progetto è che la matematica può trovare nel gioco degli scacchi un’importante connessione. La dirigente scolastica ha evidenziato che i bambini, attraverso gli scacchi, possono migliorare il proprio rendimento in matematica anche perché il ragionamento strategico, fatto di ipotesi, percorsi mentali, analisi dei dati e perseguimento dei risultati che sta alla base del gioco degli scacchi è molto simile a quello che viene utilizzato per risolvere problemi ed esercizi matematici. Il corso sarà riservato agli alunni delle seconde e delle quarte classe della scuola primaria e si svolgerà per un’ora la settimana nel corso della quale gli alunni, attraverso gli scacchi andranno a migliorare conoscenze, competenze e capacità matematiche. Il metodo di Carmelita Di Mauro è basato sui regoli matematici, ma è strutturato in modo che in maniera graduale i bambini imparino a costruire la scacchiera e contemporaneamente la loro mappa mentale di rappresentazione della conoscenza, nel rispetto delle fasi dello sviluppo: fase ludica, iconica, simbolica; il gioco, il disegno e l’astrazione.

Condividi