Caltanissetta, spaccio in Centro storico: arrestato pregiudicato pakistano, sequestrati 208 grammi di hashish

4

foto-stampaCALTANISSETTA – Ghulam Abbas, pregiudicato pakistano di 35 anni, è stato arrestato perchè trovato in possesso di 208 grammi di hashish, nel corso di una perquisizione domiciliare nella sua abitazione in via Re d’Italia. L’operazione è stata portata a termine dagli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti. L’arrestato è stato sorpreso dagli agenti mentre tentava di nascondere i 208 grammi di hashish.

ghulam-abbas-nato-08-04-1981-in-pakistanLe forze dell’ordine hanno sequestrato tre panetti di hashish di diverso peso occultati nella parte superiore del boiler del bagno e uno occultato nella tasca del pantalone di Ghulam Abbas.  E’ stata inoltre sequestrata una confezione di bustine in plastica del formato 5×8 centimetri, nonché un rotolo di alluminio, materiale verosimilmente utilizzato dall’arrestato per confezionare le dosi di hashish da piazzare sul mercato illecito degli stupefacenti. Dal quantitativo di hashish sequestrato si potevano ricavare circa 500 dosi per un valore di oltre 5000 euro. L’arrestato su disposizione del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Caltanissetta è stato condotto presso il carcere di Malaspina a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’uomo ha nominato quale difensore di fiducia l’Avvocato Palermo Miriana del Foro di Caltanissetta.

4 Commenti

  1. TUTTI. A CASA. LORO. Non possiamo NOI occuparci dei loro problemi di forte ed irresponsabile natalità’,economici,esistenziali,di guerra,mancanza di civica educazione democratica e quant’altro.
    Abbiamo criticita’ per i nostri compatrioti economici,esistenziali,di sicurezza,tellurici e vitali per la liberta’ e l’ordine.

  2. Poverino …sempre perseguitati…come ce la devono pagare la pensione , e come disse la Boldrini ” il loro stile di vita dovrà diventare presto il nostro stile di vita-“

  3. Da profugo che scappa dalla ….bla….bla…..bla……a spacciatore di stupefacenti!!!
    E lo siamo andati a prendere noi!

Comments are closed.