Abbigliamento per la cerimonia funebre

0

Anche se può sembrare un aspetto secondario, vestirsi in modo adeguato per un funerale è invece fondamentale sia come segno di rispetto per il defunto e la famiglia, sia per sentirsi a proprio agio in una situazione di per sé poco piacevole.

In queste occasioni quindi andrebbero osservate alcune regole fondamentali, sia da parte della famiglia del defunto sia da parte di amici e parenti che devono porgere le condoglianze e partecipare al funerale.

Una delle scelte più difficili risulta essere quasi sempre la scelta dell’abbigliamento. Sebbene il galateo preveda l’utilizzo del nero , almeno per i familiari del defunto, questa risulta essere un’usanza superata. Sono ammesse anche altre tonalità; andranno quindi preferiti abiti di tonalità scure (nero, blu e grigio) per l’uomo e scuri/neutri per la donna (bianco, rosa cipria, beige).

Per gli uomini è consigliabile sempre indossare un abito classico, una camicia (preferibilmente bianca) e cravatta lunga evitando tinte dalla tonalità accesa o fantasie stravaganti. Per i giovani l’abito non è strettamente necessario, uno spezzato, se scelto con cura e di taglio non troppo casual, sarà un’ottima alternativa.

Per i giovani è da evitare l’utilizzo di jeans, magliette a manica corta o scarpe sportive; come calzature saranno perfetti mocassini e polacchine in alternativa alla classica scarpa elegante.

Per le donne è buona norma evitare abiti eccessivi quali gonne corte, vestiti attillati, scollati o visibilmente firmati e tacchi alti. Pantaloni scuri ed una blusa morbida possono essere una valida alternativa al classico abito, soprattutto per una ragazza giovane.

Nel caso in cui si decida di indossare una gonna è buona norma utilizzare sempre le calze, anche se la cerimonia si svolge in periodo estivo. Come calzatura le ballerine o decolletè con tacco basso sono consigliabili.

Anche nel trucco e negli accessori l’importante è non eccedere: trucco leggero e acconciature non vistose, pochi gioielli delicati, borsa piccola e scura, meglio se pochette. Assolutamente vietato l’uso gli occhiali da sole ad eccezione dei parenti stretti che, dietro questi, possono meglio celare le lacrime e il dolore per la perdita subita.

Anche per i bambini, seppur piccoli, è necessario scegliere un abbigliamento adeguato. Per i maschi l’ideale è un abbigliamento simile a quello del papà (preferibilmente nero), per le bambine è invece sufficiente un vestitino semplice, che tenga coperte le spalle e privo di decorazioni vistose (perline o brillantini).

Condividi