Incendio a Vallelunga: ustionato trasferito a Mussomeli e in elisoccorso al centro ustioni di Palermo

3

incendioVALLELUNGA PRATAMENO – Un incendio autonomo si è sviluppato, poco prima delle 20, in una palazzina di Via Giotto. Sembrerebbe che alcune persone, avendo visto l’incendio svilupparsi in un’abitazione, hanno allertato subito la locale Misericordia, i cui soccorritori si sono immediatamente avviati verso il luogo dell’incendio. Qui era appena entrato il comandante della locale stazione CC che ha tirato fuori l’ustionato. Si tratta di un pastore di Caltanissetta, L. o. Di 70 anni. Un primo esame dei soccorritori sull’ustionato e poi la corsa verso il pronto soccorso dell’Ospedale di Mussomeli per essere accompagnato successivamente con l’elisoccorso, giunto nel frattempo a Mussomeli, al centro ustioni dell’Ospedale di Palermo. L’uomo è in prognosi riservata con profonde ustioni su tutto il corpo.

Condividi

3 Commenti

  1. particolarmente orgoglioso del gesto del giovane coraggioso comandante dei carabinieri.Coraggio , decisione,generosità che va oltre il “congenito”senso del dovere del Carabiniere.

  2. E’la voce del dovere che li chiama, ed in silenzio vanno, a “…..ubbidir tacendo…………”, con coraggio e sprezzo del pericolo. Bravi!!

  3. I militari dell’arma dei carabinieri, si distinguono sempre per altruismo ed abnegazione.
    Onore al comandante.

Comments are closed.