“Creazione giovani”: oltre due milioni di euro per giovani tra i 18 e i 36 anni. Miccichè: “Per realizzare i loro progetti”

1

MiccichèPALERMO – Sono stati emessi questa mattina i decreti di finanziamento inerenti tre linee dell’Accordo “Creazioni Giovani” – Fondo Nazionale Politiche Giovanili. A beneficiarne saranno circa 300 giovani, compresi tra i 18 e i 36 anni, residenti in Sicilia, per un importo complessivo pari ad euro 2.650.000,00

L’accordo Giovani protagonisti di se e del territorio, denominato “CreAzioni giovani”, sottoscritto tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù – e la Regione Siciliana, riguarda 6 specifiche linee d’intervento, volte a riconoscere il giusto spazio al talento, al merito, alle capacità ed alla forza delle giovani generazioni per fare dei giovani il principale elemento di trasformazione dei propri contesti locali.

L’Accordo ha un valore complessivo di 4.912.928,11 (di cui 3.439.049,68 risorse statali e 1.473.878,43 risorse regionali).

Le tre linee per le quali sono stati emessi i decreti di finanziamento, che daranno ai giovani siciliani l’opportunità di realizzare, con oltre due milioni e mezzo di euro, i progetti proposti sono: “giovani Talenti” dedicata a promuovere la socialità, la comunicazione, l’aggregazione giovanile, la valorizzazione delle capacità creative degli stessi; “Tradizionalmente” volta ad una rivitalizzazione economica, sociale e ambientale di contesti urbani tramite la promozione dell’artigianato, dell’arte e della cultura delle tradizioni siciliane; “Giovani e legalità” volta ad avviare azioni di sensibilizzazione sui valori e sul rispetto delle regole di convivenza civile e sulla tolleranza.

Per l’Assessore alla Famiglia e Politiche Sociali Gianluca Miccichè: “Numerosi i giovani che, già a partire da domani, potranno mettere in cantiere i loro progetti, volti alla socializzazione, alla crescita armoniosa e alla valorizzazione delle loro capacità creative e imprenditoriali”.

Condividi

1 COMMENTO

  1. Grazie on. nientemeno 300 giovani!!! Se si pensa che ogni anno scappano dalla Sicilia migliaia di persone comprese in quella fascia di età… com’è si suol dire dopo cinque anni la montagna ha partorito il topolino… forse!!!!

Comments are closed.