Caltanissetta, ennesimo furto di rame lascia una contrada al buio

1

RAMECALTANISSETTA – Dieci villette al buio in contrada Furiana, nelle vicinanze di Prestianni, dopo un furto di rame. I ladri, anche questa volta, hanno rubato il cosiddetto “oro rosso”, incuranti delle conseguenze sulle famiglie che abitano la contrada e che adesso attendono con ansia che venga risolto il disservizio. Il fatto è stato denunciato alle forze dell’ordine. Il rame non è considerato un metallo prezioso ma il valore economico resta altissimo. E’ largamente usato nelle linee elettriche poiché è un eccellente conduttore di elettricità oltre che il calore. Oggi una tonnellata arriva a costare anche 8 mila euro. Il rame d’altronde – metallo di base utilizzato nell’edilizia, nei trasporti, nell’elettrotecnica e nell’industria – è considerato il migliore conduttore elettrico, dopo l’argento. Diventa quindi ambitissimo sul mercato clandestino dove un chilo di “oro rosso” può arrivare a costare fino a 10 euro e comunque non meno di 7. La vasta diffusione di questo mercato parallelo ha spinto la Polizia di Stato, a costituire a maggio dello scorso anno una task force per contrastare il fenomeno in ognuno dei 15 compartimenti della Polizia Ferroviaria.

Condividi

1 COMMENTO

  1. Tranquilli che con le severissime leggi in vigore, questi ladri, se beccati, non possono nemmeno essere arrestati…..

Comments are closed.