Unioni civili. Pagano: “Referendum dà voce a maggioranza Paese”

0

Pagano sito nuovoROMA – “Lo abbiamo sempre detto, anche in sede di dibattito parlamentare, e lo ribadiamo oggi con i fatti: non siamo contro il riconoscimento dei diritti delle coppie dello stesso sesso ma siamo fermamente convinti del diritto di ogni bambino di vivere con un padre e con una madre”. Lo dichiara il deputato Alessandro Pagano. “Per questo motivo a partire da oggi – aggiunge – ci troviamo impegnati nella indispensabile raccolta di firme in favore del referendum abrogativo della prima parte della legge sulle unioni civili, quella parte che tra le righe introduce la stepchild adoption nell’ordinamento giuridico italiano. La maggioranza di questo Paese e’ contraria alla genitorialita’ omosessuale e non e’ stata in alcun modo rappresentata dalle decisioni di chi ha approvato la legge Cirinna’. Dobbiamo e vogliamo dare voce a quella maggioranza”.

Condividi