No alla chiusura Corte d’appello di Caltanissetta, studenti scrivono a Mattarella

1

Gli studenti delle scuole superiori di Caltanissetta hanno scritto una lettera al presidente della Repubblica Sergio Mattarella per chiedere il mantenimento della sede di Corte d’Appello nel capoluogo nisseno.
L’iniziativa è partita dall’istituto alberghiero di Caltanissetta “Angelo Di Rocco” ed è stata sostenuta anche dalle altre scuole della città. Una delegazione di alunni dei vari istituti ha firmato questa mattina la missiva indirizzata al capo dello Stato, scegliendo come occasione la commemorazione dell’anniversario della strage di Capaci, svoltasi nella piazzetta Falcone-Borsellino, antistante il palazzo di giustizia di Caltanissetta. Da tempo si parla della chiusura della Corte d’Appello di Caltanissetta, alla luce dei piani di riforma della geografia giudiziaria nazionale da parte del Governo nazionale.

Condividi

1 COMMENTO

  1. Ma i nostri cari parlamentari nazionali e regionali dove diamine stanno mentre si parla di chiusura della corte d’Appello ? Stanno forse discutendo di unioni civili? Ma occupatevi di cose di cui dovreste e non di argomenti di cui finalmente si parla in questa Italia bigotta. Le unioni civili esistono per fortuna ed é ovvio che sia così! La corte d’appello ci verrà tolta e non é giusto che sia così.

Comments are closed.