Province: ok Ars a soglia 150.000 abitanti sussistenza consorzi

0

images (2)PALERMO – L’Ars ha approvato anche l’ultima norma sostanziale del ddl di riforma delle province, l’emendamento A20 presentato dal governo che stabilisce la soglia minima di 150 mila abitanti per la sussistenza dei liberi consorzi, qualora un Comune decidesse di staccarsi per aderire ad altro consorzio. Un lungo dibattito in Aula ha visto soccombere anche la richiesta del presidente della Regione Crocetta che aveva auspicato un abbassamento della soglia a 120 mila, come stabiliva in un primo momento un emendamento del M5S poi ritirato insieme a quelli delle opposizioni. Slitta ancora il voto finale. L’Aula ha poi esaminato i diversi ordini del giorno presentati, alcuni a salvaguardia del personale impiegato negli enti provinciali soppressi, accettati dal governo come raccomandazione. Si e’ poi passati alle dichiarazioni di voto.