Rivalutare un quartiere ed essere orgogliosi di essere nisseni

3

Presepe-1

CALTANISSETTA- Quartiere San Domenico- Il presepe vivente di San Domenico, alla sua quinta edizione è riuscito a coinvolgere tanti turisti, venuti con gli autobus da Messina- Capizzi( 97), Palermo(94),Catania(55) ed Enna(48). Palpabile era l’emozione tra tutti quelli che hanno  partecipato e visitato la rappresentazione. Numerosissimi attestati di stima e commoventi congralutazioni hanno fatto da suggello ad un eperimento che è andato ogni oltre più rosea previsione. L’entusiasmo e la vitalità trasmessa dagli abitanti del quartiere che hanno rappresentato i figuranti del presepe vivente hanno contagiato tutti quelli che hanno sfidato il freddo a tratti tagliente, pur di assistere ad un ‘ atmosfera suggestiva e surreale che è divenuta  una delle più belle espressioni mai realizzate a Caltanissetta. San Domenico grazie al lavoro fatto in questi anni dalla Parrocchia e dal Comitato di quartieren non è più un quartiere dimenticato. San Domenico si rivela un quartiere desideroso di riscatto, stima e dignità.

 

 

 

 

3 Commenti

  1. Complimenti al Comitato di Quartiere San Domenico e a tutti i suoi abitanti. Spero che questa manifestazione dia una svolta al recupero del quartiere più antico di Caltanissetta che ha dato origine alla nostra città.

  2. Un plauso al sig Ambra che si e’ battuto x dare dignità al nostro quartiere abbandanoto grazie adesso ci sentiamo meno emarginati , non simo e non lo siamo mai stati di serie b.

Comments are closed.