Cronaca, Curiosità

Dal web: sul suo sito, Pagano pubblica l’atto di affidamento alla Madonna

Print Friendly Version of this pageStampa Get a PDF version of this webpagePDF

CALTANISSETTA – Nessun timore nel nascondere la sua forte religiosità cristiana e l’atto di affidamento dell’Italia, del suo mandato parlamentare, della famiglia e di se stesso, alla regina della pace. L’onorevole Alessandro Pagano (Pdl) in primo piano sul suo sito ufficiale ha pubblicato una preghiera che ne disegna l’animo cristiano e di fedele praticante. Occasione propizia un suo recente viaggio a Međugorje, dove si reca sovente. Oggi, è un coraggio non comune professare la fede di appartenenza con così lineare e partecipata trasparenza.

Di seguito il testo integrale:

Medjugorje 1 luglio 2013
Maria Immacolata Concepita senza peccato originale, Tu Madre di Dio , Regina degli Angeli, Avvocata del genere umano, Regina della Pace, Ti supplico di non guardare le mie indegnità, ma di volermi accogliere come tuo figlio e non abbandonarmi mai. AVE MARIA …

Oggi io Alessandro Pagano mi affido incondizionatamente a Te perché Tu faccia di me tutto ciò che vuoi. Mi abbandono al tuo amore di Madre del Signore Gesù, Supplicandoti di accogliere unitamente a me, la mia famiglia, tutte le persone a me care e coloro che si affidano alle mie preghiere. AVE MARIA …

Tu che sei stata Assunta in Cielo accogli la mia supplica, Tu che sei Onnipotente per Grazia, a Te Vergine Santissima affido il mio mandato parlamentare e la mia famiglia. Proteggili e custodiscili, liberali da ogni male, stendi su di Essi il tuo sguardo benevolo. AVE MARIA …

Tu, sposa dello Spirito Santo chiediamo di preservare la sacralità della vita, l’integrità dei costumi e della famiglia. Aiutaci a superare le ingiustizie, liberaci dall’indifferenza verso chi soffre, guida i nostri passi, proteggi i giovani, custodisci gli anziani, fa che siano delle radici profonde di civiltà cristiana e maestri di vita, sii vicina ai piú deboli e ai più sofferenti. AVE MARIA ….

Un’ultima grazia ti chiedo o Madonna, Madre nostra, salva il nostro popolo, proteggi e benedici la nostra Patria, l’Italia. Non respingere le preghiere che ti innalziamo. Salvaci sempre da tutti i pericoli, o Vergine del Soccorso, o Madonna della Misericordia, o Salus Popoli Romani. SALVE REGINA ….

Signore Gesù Cristo figlio del Padre manda ora il tuo Spirito sulla terra, fa abitare lo Spirito Santo nei cuori di tutti i popoli affinchè siano preservati dalla corruzione, dalle calamità e dalla guerra. Che la Regina della Pace sia nostra Avvocata. AMEN

Redazione | 9 luglio 2013   
Print Friendly Version of this pageStampa Get a PDF version of this webpagePDF

27 commenti

  1. andrea scrive:

    Pagano: Regina degli Angeli “Avvocata del genere umano”…

    Madonna: Che cosa???!!? M’hai preso per ghedini??

  2. andrea scrive:

    Pagano: “Regina della Pace, Ti supplico di non guardare le mie indegnità…”

    Madonna: Eh ci posso provare ma e’ dura…

  3. salvatore scrive:

    caro alessandro. io voglio credere alla tua religiosità, al tuo fervore cattolico, ma mi rispondi a una domanda da uomo cattivo qual sono io e uomo cattolico qual sei tu?
    quando un uomo non ha lavoro e disperato non ha soldi .. e deve fare un analisi o tac al proprio figlio… e in ospedale gli dicono paghi il tiket ….e non ha un centesimo ma solo disperazione…. dimmi Alessandro che fa questo uomo disperato? cosa ha diritto di fare? cosa potrebbe fare,….. e non dirmi -lo so mi dispiace e altre cazzate …. io credo che mille e mille ancora stanno preparandosi alla rivoluzione , e non pensato voi politici , cattolici o no. di scampare , per me siete solo dei parassiti , scusami Alessandro , ti ho stimato e voluto bene tempo fa….

  4. maria scrive:

    Ne sono convinta della sua fede e religiosità,perciò volevo
    chiederle se è possibile potere aiutare la Chiesa della Madonna
    del Carmelo,(Collegio) che in questo periodo di novena, si sta raccogliendo tra i devoti, per interventi urgenti alla soffitta pericolante.

  5. francesco senior scrive:

    Sarei curioso sapere cosa ha votato l’Onorevole Pagano, quando nel 2011 alla camera dei deputati, il minuscolo è voluto, la maggioranza di cui l’Onorevole faceva parte ha sanzionato che la signorina RUBY era la nipote di MUBARAK. Resto umilmente in attesa di una risposta.

  6. salvopi scrive:

    ma facci il favore ma chi credi di essere,povera italia e san cataldo aver votato lui,ma il 30 luglio ti finira sta pacchia

  7. giovanni scrive:

    Dal Vangelo secondo Matteo (23, 27 – 32)

    In quel tempo, Gesù parlò dicendo: «Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che assomigliate a sepolcri imbiancati: all’esterno appaiono belli, ma dentro sono pieni di ossa di morti e di ogni marciume. Così anche voi: all’esterno apparite giusti davanti alla gente, ma dentro siete pieni di ipocrisia e di iniquità.
    Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che costruite le tombe dei profeti e adornate i sepolcri dei giusti, e dite: “Se fossimo vissuti al tempo dei nostri padri, non saremmo stati loro complici nel versare il sangue dei profeti”. Così testimoniate, contro voi stessi, di essere figli di chi uccise i profeti. Ebbene, voi colmate la misura dei vostri padri».

    Parola del Signore…

  8. Libero scrive:

    Le strade che portano all’inferno sono sempre lastricate di buone intenzioni ….
    … chi tira il manto, e sono in molti, nientepopodimeno alla Madonna è su quella strada?
    Libero 22

  9. jurnataru scrive:

    Madunnuzza,fa finta di un sentiri.Cu Ti voli davveru bbeni Ti prega senza scrusciu e aijuta u ppi daveru u prossimu,nun l’affunna

  10. vittorio scrive:

    Condivido in pieno il pensiero del Sig. Cataldo e aggiungo che ognuno di noi deve fare il Suo mestiere. Lasciamo pregare ai Preti, alle Suore, al Vescovo e al Papa in quanto sono titolati a farlo e indirizzare il messaggio per il bene comune e in particolare modo per le classi più deboli.
    Personaggi che rivestono ruoli politici e che si dichiarano Cattolici in Italia sono almeno il 99,9% con risultati che sono a conoscenza di noi tutti cittadini. Mi permetto di dare un umile consiglio all’Onorevole Pagano da cittadino: La differenza si vede dalla reale operatività nel territorio e a beneficio di tutti i cittadini, cosa che non vediamo a prescindere dalle idee politiche. La invito a evidenziare la Sua “cristianità” con fatti concreti e tangibili sulla nostra e povera terra martoriata da quanti nel passato e nel presente sono deputati a farlo. Purtroppo Lei appartiene al passato e al presente con risultati, a mio avviso, poco gratificanti per la collettività.

  11. cataldo scrive:

    Lunedì Papa Francesco è stato tra i poveri più poveri a Lampedusa.
    Nella stessa giornata eminenti e autorevoli esponenti del PdL, Cicchitto e Gasparri, hanno avuto di che ridire sulla visita del Papa, dopo l’omelia di Lampedusa sulla “indifferenza” verso gli immigrati. Addirittura hanno ridicolizzato le sue PAROLE che a loro dire sono solamente….PREDICHE. Un vergognoso e imbarazzante silenzio da parte dei cosiddetti CATTOLICI del PdL. Vorrei che PAGANO,ULTRACATTOLICO, invece di pregare la MADONNA e affidarci nelle SUE MATERNE MANI, scenda in campo in difesa di FRANCESCO rappresentante di CRISTO in terra, e prenda le distanze dai suoi amici.
    Come ho scritto stamane egli è contemporaneamente Jekyll Hyde. Spero che almeno questa volta prevalga il buono.

  12. Peppe scrive:

    Come detto in molti commenti prima… Non c’è la notizia.
    Scrivete piuttosto del “blocco” parlamentare operato dal suo partito perchè il “padrone” sta per essere condannato.

  13. Umbero Diforti scrive:

    Ho la vaga impressione che il sig. il poco on. Pagano strumentalizzi la religione per scopi di bassa politica, come sempre, in ogni sua apparizione è in ogni sua affermazione e sempre stato patetico e stucchevole.
    E’ talmente patetico che come dice lui, forse, “Ama Dio” ma con assoluta certezza ha sempre fottuto il prossimo,

  14. Leandro Gurrera scrive:

    Mi chiedo se questa sia una notizia meritevole di campeggiare sulla home page di questo sito. Credo che il salvataggio di un gattino sull’albero avrebbe avuto maggiore importanza. A questo punto mi chiedo: notizia o pubblicità???

  15. Alessandro Amico scrive:

    Egregio signor Lipani,
    mi rivolgo a lei e a tutti i cristiani coraggiosi come ci invita ad essere il nostro Papa Francesco.
    Seguendo le scritture che invitano alla correzione fraterna (Mt 18, 15-18) la invito a riferire al suo Amico
    quanto scritto nel Vangelo:

    Matteo 6,5-8

    5 E quando tu preghi, non essere come gli ipocriti, perché essi amano pregare stando in piedi nelle sinagoghe e agli angoli delle piazze, per essere visti dagli uomini; in verità vi dico, che essi hanno già ricevuto il loro premio. 6 Ma tu, quando preghi, entra nella tua cameretta, chiudi la tua porta e prega il Padre tuo nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà pubblicamente. 7 Ora, nel pregare, non usate inutili ripetizioni come fanno i pagani, perché essi pensano di essere esauditi per il gran numero delle loro parole. 8 Non siate dunque come loro, perché il Padre vostro sa le cose di cui avete bisogno, prima che gliele chiediate.

    (I “Pagani” del versetto 7 non è ovviamente rivolto al de quo.)

    Saluti Fraterni

  16. slam scrive:

    …amen…

  17. Andrea scrive:

    Sono d’accordo sull’evitare civilmente di strumentalizzare qualsiasi atto, decisione, frase o iniziativa di persone delle quali magari non si condivide il pensiero politico o alcune prese di posizione su certi temi(rientro in questa categoria), ma che esprimono, come in questo caso, un pensiero personale ed un’invocazione religiosa molto intima.

    Mi chiedo però: dov’è la notizia? Quale spunto giornalistico si può intravedere nell’articolo pubblicato? Che il dott. Pagano sia religioso e che della sua religiosità ne faccia un caposaldo della propria attività politica è assodato, ma riportare addirittura l’intero testo della preghera, verso la quale, sia chiaro, ho il massimo rispetto, è qualcosa che francamente non capisco..
    E’ superfluo specificare che se anzichè parlare del dott. Pagano l’articolo citasse un esponente del M5S o del PD o ancora di Rifondazione Comunista, la mia perplessità resterebbe intatta.

  18. Rocco Gumina, scrive:

    Mi pare che in questione non ci sia la fede personale e la coscienza credente di Alessandro Pagano. Su esse nessuno puo’ quantificare o qualificare nulla, sarebbe un grave errore farlo. Il punto qui e’ un altro. Se sia importante o meno che un importante rappresentate istituzionale della nostra provincia esprima in termini così pubblici quello che pare essere una pia devozione la quale come tale dovrebbe rimaner riservata. Questo perché il missionario cattolico, il parroco di provincia deve esporre pubblicamente anche con pii esercizi quella che è la sua dimensione pubblica della fede. Ad un deputato come Pagano, ispirato cristianamente nella sua azione, si chiede di esporre pubblicamente la sua dimensione di aderenza a Cristo non guidando processioni o recitando importanti pratiche di pietà, bensì operando con una visione antropologica cristiana nella politica. In quanto cristiano impegnato in politica, in quanto chiamato per vocazione a ciò dovrà risponde cristianamente alla sua missione politica in quanto tale e non alle pie pratiche di pietà che in questo suo caso a mio parere potrebbero rimanere private.

  19. massimo scrive:

    ma un uomo di fede come Lui come può stare nel partito privato di Berlusconi, che forse giorno 30 luglio 2013 condanneranno…..

  20. roZbert scrive:

    Ahahahahahahahahahahah NON CI POSSO C-R-E-D-E-R-E!!!!!!!!!!

  21. fabio ruvolo scrive:

    Allora sono sicuro che si impegnerà,sempre che non lo stia facendo, per aiutare la piccola Chiara Cumella e la sua famiglia…..la fede é principalmente un atto di amore e di carità! Scusate l’intrusione…..

  22. Filippo Lipani scrive:

    Egr.Sig.Malestrazza sempre che questo sia il suo vero nome,
    come vede anche io come il caro amico Alessandro, non ho timore a mettere il mio nome su questo post. Non le permetto di insinuare sulla fede di Alessandro. Può non condividere l’operato politico, siamo in democrazia, ma non si può strumentalizzare su qualsiasi articolo esca di di lui. Vede se lei riuscisse a carpire il significato delle parole contenute nella preghiera de quo e conoscesse privatamente Alessandro, si renderebbe conto che ha preso un abbaglio e che è una persona davvero speciale.
    Voglia gradire Cordiali Saluti

    • Frà scrive:

      E bravo il Sig. Lipani, così trova il modo di dimostrare la vicinanza a Pagano. Spero che le sia utile. Per quanto riguarda Pagano è assurdo che un uomo politico utilizzi o comunque renda pubbliche personali, anzi personalissime, questioni religiose. Che lo faccia in privato e basta!! Perchè a noi interessa quello che fa di mestiere…. a noi sarebbe stato utile ad esempio che non fosse stato promotore dell’emendamento pro Mondadori, oppure che per santa equità sociale e rispetto verso la povera gente non avesse richiesto (per diritti acquisiti) la corresponsione della pensione per la sua presenza in Assemblea e Giunta regionale. Se poi magari gli uomini di questa terra lo condanneranno per il presunto appoggio esterno per l’incarico al Sant’Elia allora, Sig. Lipani, consigli al suo Pagano di immergersi nelle sante acque di non so quale fonte per purificarsi un pò. Concludo, se Pagano, Aiello ecc. ecc. non vogliono essere bistrattati sul web abbiano l’intelligenza di perorare gli interessi di tanta anzi tantissima gente al limite della sopportazione e della sopravvivenza. E ci sono tanti modi per dimostrarlo.

      • Francesco scrive:

        Frà, hai centrato in pieno il leccamento del sig. Lipani a Pagano, e il suo consenso vecchio, stantio e ammuffito ad un politico, tipico egli ultimi 50 anni.
        Sig. Lipani, stia tranquillo che Pagano sta leggendo il suo nome e cognome nei commenti, e lo segnerà nel libro dei “buoni”, e lei sarà sempre ben voluto ed ascoltato quando ne avrà bisogno, avrà pure delle pacche sulle spalle e il doppio bacio associato alla stretta di mano con sorriso elettorale incorporato.
        De quo…aggiungerei!

  23. Malestrazza scrive:

    Se non lo conoscessimo, potrebbe anche sembrare sincero e disinteressato !! Ma che faccia qualche cosa di concreto per la sua città oltre che presenziare qualsiasi evento e fare finta di pregare.

    • cataldo scrive:

      Io penso che in Pagano convivano due personalità: quella laica e quella cattolica. Lui è come il dottor Jekyll e mr. Hyde. Vorrebbe tanto essere essere il dottore ma, invece, quasi sempre prevale Hyde. Non sto scherzando!
      Lo conosco abbastanza per esprimere questo giudizio. So quindi che è molto sincero quando esprime pubblicamente la sua cattolicità. So anche che in Lui è forte il desiderio di farlo sapere agli altri. Ma so anche che strumentalizza la religione per fini propagandistici ed elettorali. Ho forte il dubbio se Lui è cosciente di quello che fa oppure se non se ne rende conto. In ambedue i casi credo, e lo dico sempre seriamente, che farebbe bene a ritirarsi dalla vita politica e darsi tutto….. alla Madonna. Sarebbe un bene per Lui e per Noi.