Il PD segnala:”Rischia di crollare rovinosamente l’antico Gasometro di Via Angeli”

1

CALTANISSETTA – …“sorge sul Piano degli Angeli l’ex opificio denominato Gasometro, una struttura produttiva ormai in disuso risalente alla seconda metà del secolo XIX, unico esempio di archeologia industriale in ambito urbano, testimonianza importante del progresso tecnologico dell’epoca”. Recita così il Decreto dell’Assessore Regionale ai Beni Culturali n. 5412 del 24/03/2003, con cui è stato dichiarato “di interesse etno-antropologico particolarmente importantel’antico gasometro, realizzato nel 1867 per garantire l’illuminazione pubblica cittadina.

Nonostante il vincolo e la redazione, risalente ad alcuni anni fa, di un progetto di recupero, le condizioni di salute di questo importante elemento della memoria collettiva sono via via peggiorate, sino a mostrare adesso segni di evidente degrado, con il crollo di una parte del tetto e lesioni nelle murature sempre più gravi.

Occorre che il Comune, proprietario dell’immobile, intervenga immediatamente per mettere in sicurezza lo storico monumento, scongiurandone la sua totale rovina e individuando, al contempo, le fonti di finanziamento per il suo recupero e una destinazione finalizzata alla promozione sociale del quartiere.

E’ ormai indiscutibile che il buon esito del recupero di un manufatto passa attraverso la rivitalizzazione sociale dello stesso. In altre parole occorre riempirlo di funzioni e scopi per evitare che dopo il restauro torni ad un nuovo stato di abbandono.

Una destinazione a Centro Sociale di Quartiere sembrerebbe la più appropriata, collegata magari alla realizzazione del Progetto dell’ Area a Verde Attrezzato e per Strutture Sportive nella zona adiacente la scuola elementare.

Agli “Angeli”, grazie anche alla vitalità del Comitato di Quartiere, della Parrocchia S. Domenico e del Circolo Didattico V. Veneto, si avverte positivamente l’esistenza di condizioni favorevoli alla rinascita dell’antico quartiere, testimoniata dal moltiplicarsi di manifestazioni ed iniziative di promozione sociale e culturale. Per ultimo l’iniziativa assunta dal Comitato di realizzare un  “Presepe Vivente” nel quartiere, ha dimostrato come la riqualificazione ed il recupero del Centro Antico possano essere ottenute anche grazie al contributo degli abitanti ed al grande coinvolgimento popolare di tali manifestazioni.

Nello stesso tempo va evidenziato che i restauri del complesso di S. Maria degli Angeli e dell’ex Convento di S. Domenico possono costituire altri due importanti tasselli nella rinascita del quartiere. E’ auspicabile che l’ex convento domenicano venga destinato al più presto a “ Casa dello Studente”, con una convenzione con l’ERSU di Palermo. L’ERSU, in collaborazione con lo IACP, potrebbe aumentare la ricettività della struttura con il recupero di altri alloggi nell’area circostante, costituendo così un vero e proprio quartiere studentesco.

Così come è da augurarsi che la Soprintendenza ai Beni Culturali, in raccordo con la Curia Vescovile, valuti seriamente la possibilità che la chiesa di S. Maria degli Angeli torni alla sua funzione ecclesiale, restituendole, al contempo, alcune delle opere d’arte portate altrove nel corso dei secoli.

Sarebbe una scelta di straordinario valore che ricucirebbe una lacerazione nella memoria e nell’identità collettiva, vecchia di secoli. Con il recupero di S. Maria degli Angeli riacquista attualità anche l’obiettivo del recupero e della valorizzazione del Cimitero Monumentale ed il progetto di un Parco Storico ed Ambientale del Castello di Pietrarossa.

Per questo il Partito Democratico chiede al Sindaco di Caltanissetta che il vecchio Gasometro di Via Angeli venga messo in sicurezza e recuperato, all’interno di un progetto collettivo che restituisca funzioni sociali, economiche e culturali alla parte più antica della città. Su queste proposte attiveremo i necessari incontri con il Comitato di Quartiere e con l’Ufficio Tecnico Comunale.

Un progetto ed una sfida ambiziosa, in cui ognuno possa fare utilmente la sua parte.

Caltanissetta     1/03/2012

Dipartimento Urbanistica ed Ambiente- Unione Comunale Pd

Circolo Territoriale PD- Centro Storico

1 COMMENTO

Comments are closed.