a href="https://www.facebook.com/pages/Centro-Commerciale-Il-Casale/264429136963012?ref=ts&fref=ts">
Attualità, Cultura

Angolo dell’avventura: con “Israele” si coclude l’edizione 2011 dei “Racconti di viaggio”

Print Friendly Version of this pageStampa Get a PDF version of this webpagePDF

CALTANISSETTA – Continuano gli appuntamenti de L’Angolo dell’Avventura di Caltanissetta presso il Centro Culturale di Villa Barile.

 Giovedì 17 novembre 2011 alle ore 20.00 sempre presso il Centro Culturale di Villa Barile che ospita l’Angolo nisseno, verrà proiettato il reportage di viaggio dal titolo “ISRAELE”. Il reportage, introdotto come sempre da Claudio Arcarese presidente dell’Angolo, sarà presentato in video-proiezione dal veronese Luciano Bonato, appassionato viaggiatore con già all’attivo diversi viaggi con Avventure nel Mondo.

E con “ISRAELE” si conclude l’edizione 2011 dei “Racconti di viaggio”, l’iniziativa presentata dall’Angolo dell’Avventura di Caltanissetta, che ha dato la possibilità ad un pubblico sempre numeroso ed attento di conoscere meglio realtà e paesi quali Madagascar, Namibia, Iran, Borneo, Siria, Giordania, Marocco e India.

Visto il grande successo i promotori hanno deciso di continuare e sono già al lavoro per definire il programma per il 2012 che sarà altrettanto interessante e ricco e vedrà numerosi coordinatori e viaggiatori degli Angoli dell’Avventura del Nord e del Centro Italia arrivare a Caltanissetta per condividere le loro esperienze ed i loro reportage di viaggio.

Israele 2008 - gruppo Arcarese a Gerusalemme - Cupola della Roccia

 “Questo è uno di quei viaggi che non si dimenticano.” – racconta Claudio Arcarese coordinatore del viaggio – “Intrapreso nel 2008 nel 60° anniversario della fondazione dello Stato di Israele ci ha dato la possibilità non soltanto di conoscere l’eccezionale patrimonio archeologico, culturale, spirituale, artistico e paesaggistico del paese. Ma anche di vivere una vera e propria lezione di storia. Passare dal Muro Occidentale al Museo della Schoà, dal meno spirituale muro che divide i palestinesi dagli israeliani alla roccaforte di Masada, dal Santo Sepolcro alla Cupola della Roccia, dal quartiere ultraortodosso di Mea She’Arim alla movida notturna di Jaffa Road, ci ha consentito di osservare da vicino un passato ed un presente che, da sempre, influenzano le nostre vite e la nostra storia e di comprendere,  senza i pregiudizi dei media occidentali, una realtà di non facile lettura, con i suoi non pochi problemi politici e le tante difficoltà quotidiane.

Il viaggio si è snodato attorno a città e territori abbastanza sicuri visitando anche parte dei Territori Palestinesi. Abbiamo trovato una situazione tranquilla, anche se non è mancato, durante la nostra permanenza a Gerusalemme, l’ennesimo attentato realizzato con un bulldozer di cui anche la TV italiana ha dato notizia. La contemporanea visita, inoltre, di Barak Obama proprio a Gerusalemme ha fatto si che le misure di sicurezza venissero rafforzate. Ma noi non abbiamo avvertito mai, comunque, alcun pericolo reale”.

 A seguire come sempre l’happy hour presso il Caffè letterario di Villa Barile.

 Per l’iniziativa “Con lo zaino in spalla la carovana dell’Angolo nisseno, capitanata da Ulisse Segretario vicepresidente dell’Angolo si sposterà domenica 20 novembre a Mussomeli e Sutera per andare alla scoperta di Castelli e Santuari tra i più importanti della nostra provincia. Anche questa visita sarà guidata dall’apprezzato storico e guida ufficiale Filippo Pesce.

Redazione | 14 novembre 2011   
Print Friendly Version of this pageStampa Get a PDF version of this webpagePDF

I commenti sono chiusi.