Rita Borsellino:”Basta coriandoli di verità”

0
Rita Borsellino

PALERMO – ”Non ci bastano piu’ coriandoli di verita’. La vogliamo sapere tutta. E deve essere tanto inquietante che preferiscono centellinarcela”. Con queste parole Rita Borsellino, sorella di Paolo, il magistrato ucciso il 19 luglio di 19 anni fa, chiede di andare fino in fondo nelle indagini sulla strage di via D’Amelio che costo’ la vita al fratello e ai cinque agenti di scorta. ”Da 19 anni – aggiunge – rimbalziamo contro muri di gomma. Ci avevano propinato una verita’ che poi si e’ rivelata tutt’alto. Speriamo ora di ripartire dalla revisione del processo”.( fonte ANSA).

Condividi